Carrozzabile, il sottosegretario Ferri loda l’iniziativa. 30 aprile 2017 – Attualità Carrara

“Anche la seconda edizione di CarroZzabile e’ stato un grande successo e desidero rallegrarmi con Nicola Codega e tutti gli organizzatori per l’impegno profuso nella realizzazione di questo importante evento e per l’entusiasmo che hanno trasmesso a tutti. Davvero bravi! Purtroppo sono arrivato quando il tragitto era stato percorso, ma vedere così tanta gente mi ha riempito il cuore. Un grazie speciale a Francesco Gabbani per il tempo che ha dedicato a tutti i presenti, alla sua Carrara, per la sua semplicità e per la sua musica che ha reso la manifestazione ancora più significativa, regalando un messaggio di speranza, di amore e di fiducia. Queste sono occasioni che consentono di tenere alta l’attenzione sul tema dei diritti e dell’accessibilità. Non devono esistere barriere, sono stati compiuti significativi passi in avanti sul tema dell’accessibilità, ma abbiamo il dovere di garantire la possibilità per le persone con problemi di disabilità, di accedere a servizi, strutture, ambienti, luoghi di lavoro, trasporti, oltre che ai sistemi e alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Garantire l’accessibilità significa, infatti, tutelare i diritti di tutti i cittadini, la loro autonomia, la loro indipendenza e la libertà di compiere le proprie scelte. L’accessibilità quindi non si riferisce solo alle persone diversamente abili , ma è una risorsa per tutti i cittadini, che può migliorare lo stile di vita dell’intera collettività. A fronte del complesso quadro normativo attuale si rende necessaria l’adozione di provvedimento legislativo che garantisca regole e orientamenti volti a riordinare e completare in maniera coerente e organica l’intera disciplina in materia, che attualmente è frammentata in numerose disposizioni normative. Occorre introdurre, anche sul piano socio-culturale, un concetto di Accessibi lità più ampio, non esclusivamente legato alle barriere architettoniche degli edifici, ma esteso a qualunque ostacolo tale da comprimere il pieno sviluppo del persona colpita da forme di disabilità (motoria, intellettiva o sensoriale, permanente o temporanea), in linea con l’obiettivo dell’Universal Design.”. Cosimo Maria Ferri sottosegretario Ministero della Giustizia.

 

 

Mi piace e ritengo sempre utile aggiornarVi,  non solo  sulla mia esperienza personale ma anche su eventi o notizie nuove sul tema dell’Accessibilità, in generale.

Credo inoltre nella vera e propria utilità di iniziative di sensibilizzazione, come CarroZzabile, Scarrozzata tenutasi a Carrara, manifestazioni che in molti dei Comuni italiani potrebbero, se organizzate, dare un maggior input all’attenzione e alla sensibilità di TUTTI i cittadini verso il prossimo loro;  Attenzione e Rispetto, non solo nei confronti delle persone diversamente abili (ribadisco), ma nei confronti di tutti i cittadini, in quanto le situazioni fisiche e psichiche mutano, sempre e comunque.

Ringraziando tutti, concludo questo articolo; auguro ai miei lettori di trascorrere una serena Festività del 1 Maggio!

Andrea Mucci  (A.M)

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...