Ufficio Postale di Via Scipione Ammirato – ora è accessibile a tutti

Manifesto tutto il mio apprezzamento per la sensibilità dimostrata sul tema delle “Barriere Architettoniche” dal Responsabile di Poste Italiane di Via Scipione Ammirato che, a seguito di segnalazione si è interessato per adeguare l’ingresso dell’ ufficio pubblico, rendendolo ACCESSIBILE A TUTTI.

Basta poco!

IMG_4543IMG_4544

Auspico che anche altri esercizi commerciali, sull’esempio di Conad (30 ago 2016) e di Poste, adeguino l’entrata PER TUTTI i cittadini, nel rispetto dell’art.3 della nostra Costituzione.

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

Andrea Mucci

Annunci

Chi la dura, la vince … (parte 3)

Cari Amici,

dopo tante segnalazioni …

FINALMENTE !!!

La richiesta di scivolo in via Della Colonna alle strisce pedonali di fronte al Liceo Statale Michelangelo ha dato buoni esiti: “è fiorito” uno scivolo:

Lo comunico con tanta soddisfazione e mi auguro che a questo abbattimento barriere architettoniche ne seguano tantissimi altri per rendere Firenze più vivibile e accessibile a TUTTI i cittadini, aperta e attenta alla sua comunità!

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

Andrea Mucci

Perché Firenze … “Una Città Per Tutti”!

Buongiorno a tutti,

come sempre, per i nuovi follower, di seguito il link del mio primo articolo che meglio esplica le finalità del Progetto #MOLLALOSCIVOLO: https://andy98wordpresscomblog.wordpress.com/2016/01/02/9/ .

Sarebbe bello se TUTTI avessimo la possibilità di muoverci autonomamente e liberamente in città. Convinto di questo: ATTENDO SEGNALAZIONI DI SCIVOLI MANCANTI, LUOGHI INACCESSIBILI E BARRIERE ARCHITETTONICHE, in Firenze (con messaggi diretti sulla Pagina Facebook collegata al sito) …

IMG_4495.jpg

Segnalazioni perchè?

Lo scopo del Progetto #MOLLALOSCIVOLO è favorire l’accessibilità per TUTTI i cittadini e sensibilizzare a maggior rispetto chi, ogni giorno, causa inconsapevolezza o disattenzione, parcheggia scorrettamente il proprio veicolo/mezzo di trasporto: questo per vivere in una città più moderna e civile.

Per mantenerci in contatto basta un semplice clic su “Iscriviti“: riceverete una “newsletter” e potrete commentare gli articoli.

#ControOgniBarriera 

#MOLLALOSCIVOLO 

#AccessibileFi

Andrea Mucci

Verso la prima conferenza interregionale sulla disabilità …

Buongiorno a tutti,

Vi informo che ieri alla Fiera del Levante, quest’anno tenutasi a Bari, si è svolto un convegno incentrato sui Diritti della Persona con disabilità.

Al meeting hanno partecipato i Garanti dei Diritti delle Persone con Disabilità delle Regioni Campania e Puglia.

Giuseppe Tulipani, Garante dei diritti delle Persone con Disabilità per la Regione Puglia, organizzatrice del convegno,  ha affermato:

“Mi onoro di accogliere il Garante dei Diritti delle Persone con Disabilità della Regione Campania, Giuseppe Bove. Sono certo che scoprirà una Puglia che abbatte le frontiere, crea Ponti e guarda alla Persona prima di tutto. Sarà questa la frase iniziale con la quale inizierò la mia prolusione ai lavori del Convegno di Programmazione 2018/2019 che aprirò in Fiera del Levante di Bari, nell’ambito delle iniziative promosse dal Consiglio Regionale della Puglia alla 82^ Campionaria Internazionale”.

L’organizzazione di questo convegno porterà inoltre alla creazione di una “rete” sul territorio e le due regioni si incontreranno nel mese di marzo a San Giovanni Rotondo per celebrare la “Prima Conferenza Interregionale sulla Disabilità”.

 

http://www.giovinazzolive.it/news/attualita/750725/verso-la-prima-conferenza-interregionale-sulla-disabilita-oggi-un-convegno-alla-fiera-del-levante

 

Ritengo che iniziative come questa siano importantissime perché fonte di dialogo fra regioni per la creazione e l’attivazione di un piano organico, Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (P.E.B.A.).

 

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

#Accessibility

#Diritti

 

Andrea Mucci

Meditiamo …

Riporto le parole di Matteo Bussola, scrittore per Einaudi Editore, particolarmente significative:

“La cosa che certi politici non capiranno mai, agitando ancora nel 2018 concetti come “razza bianca” (sic), o “dobbiamo difendere la nostra etnia” (ri-sic), è che a forza di mettere tutti contro tutti non resterà loro in mano più niente.
Perché l’appartenenza, o l’esclusione, le etnie di ogni genere o il colore della pelle, sono concetti sfuggenti e mutevoli nel tempo, come del resto ogni linea di confine.
Oggi quel confine sono i migranti, i neri in genere, i musulmani in blocco, fino all’altro ieri erano i meridionali. Domani sarà magari quello della provincia di Bergamo che parla un dialetto differente dal tuo. Dopodomani sarà quello di Lovere perché paga meno tasse di quello di Clusone. Poi magari sarà il turno degli anziani che rompono i coglioni, dei disabili che costano eccessivamente, di quelli che vorrebbero amarsi senza sentirsi dire che il loro amore è sbagliato, o delle persone che leggono troppo e che quindi lavorano meno, quei fannulloni.
Fino a quando un giorno, senza preavviso
e a forza di innalzare muri, quel confine diventerà il tuo vicino di casa perché è troppo rumoroso. O tua moglie perché non ti capisce. O tuo figlio perché non ti somiglia.
La cosa che certi politici non capiranno mai,
è che a forza di escludere e tracciare differenze, a forza di convincersi e convincere che vivere voglia dire difendersi dagli altri o da tutto quello che ci sembra “diverso”, alla fine si resta da soli.
E quando resti da solo, non ti rimane altro che odiare infine te stesso e il tuo essere uguale.
A uno stronzo”.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10215080658794994&id=1386712192&_rdr

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

#accessibility

#Rispetto

Andrea Mucci