A Scuola con #MOLLALOSCIVOLO …

Cari Amici,

stamani sono stato a fare sensibilizzazione al Liceo Classico Michelangelo di Firenze, invitato dagli studenti durante un Forum sul sociale, per parlare del mio Progetto #MOLLALOSCIVOLO e delle problematiche che i “comunque abili” (e non solo …) incontrano quotidianamente muovendosi nella nostra città.

PHOTO-2018-11-17-10-48-00.jpg

Dopo l’esposizione, della durata di un’ora, ho dovuto rispondere a molti quesiti degli alunni, tutti curiosi e desiderosi di capire come fosse nato il mio impegno e che mi hanno posto tante domande fra cui, ad esempio, quale sia stata la più grande barriera fin qui da me incontrata; ho risposto: <<sicuramente quelle culturali!>>.

Ho ricordato infatti che le barriere mentali sono le più dure da “valicare”, diffusissime e originanti quelle fisiche.

La finalità della mia Campagna di Sensibilizzazione è quella di richiamare l’attenzione di cittadini ed Istituzioni sull’importanza di rispettare e dare attenzione al prossimo, non ostruendo con le auto gli scivoli dei marciapiedi, e richiedendo in particolare alle Istituzioni di rimuovere i molti ostacoli presenti nel capoluogo toscano e non crearne di nuovi, promuovendo una cultura basata sul rispetto e senso civico e interessata sempre più alla vivibilità dei nostri spazi.

PHOTO-2018-11-17-15-19-21

Soddisfatto nel vedere tanti studenti entrati a poco a poco in classe dal corridoio, lasciando l’intervallo, per ascoltare la presentazione e farmi domande, ancor più lo sono stato quando ho avvertito la loro partecipazione e incontrato i loro sorrisi anche mentre ci siamo fatti una fotografia con l’hashtag e quando ho detto: << … Ora aspetto le vostre foto!>>.

Foto Michelangelo

Il modo migliore per far comprendere temi come quello dell’accessibilità per TUTTI è invitare all’ascolto le classi fin dai primi anni della Scuola Secondaria di I grado: partire dai giovani è senz’altro la chiave più efficace per sperare di creare menti più aperte e avere tutti un futuro migliore.

Vi confesso che, pur con poche linee guida in mente per iniziare a coinvolgerli, il resto è venuto in automatico, “spinto” dai quesiti, dall’interesse e dalla loro curiosità.

La diversità è una ricchezza: ognuno nella sua singolarità può fare la propria parte per migliorare il vivere della città tutta.

Spero che da questa giornata i ragazzi siano usciti più consapevoli del problema delle barriere architettoniche in città ma soprattutto che mi aiutino a far crescere un cambiamento di mentalità nei cittadini fiorentini ed italiani … molto spesso le BARRIERE le creiamo noi con i nostri atteggiamenti, azioni e parole!

Costruire una nuova società sta a noi e io sono sicuro che ognuno di noi può fare la differenza.

Sono fin da ora disponibile per le scuole che vorranno seguire l’esempio del Liceo Michelangelo offrendo spazi di sensibilizzazione a questo Progetto!

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

Andrea Mucci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...