Diritti non ancora garantiti alle persone con disabilita’ …

Divieto d’ingresso al cinema per tre carrozzine insieme

La Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilita’ contiene questa definizione: “la disabilita’ e’ il risultato dell’interazione tra persone con menomazioni e barriere attitudinali” (= comportamentali) “ed ambientali, che impediscono la loro piena ed effettiva partecipazione su base di uguaglianza con gli altri”.

Questa definizione sottolinea – se ce ne fosse bisogno – quanto l’ambiente, con le sue barriere (fisiche e mentali), incida nella costruzione della disabilita’ e come questa dipenda dal contesto in cui e’ calata.

Purtroppo siamo abituati a vedere come handicap solo i deficit del corpo, senza capire che i corpi sono davvero mutilati quando viene loro negata la possibilita’ di confrontarsi, costruire relazioni, di godere pienamente di tutti i diritti umani e delle liberta’ fondamentali.

A queste riflessioni mi porta il triste episodio della sala cinematografica in via Del Cavallaccio a Firenze, in cui domenica 23 dicembre e’ stato negato a tre ragazzi in carrozzina e alle loro fidanzate di vedere insieme un film, in quanto “per questioni di sicurezza” non poteva essere autorizzato l’ingresso in sala a piu’ di due disabili.

E’ scandaloso che nel 2018 possano andare al cinema solo due persone disabili per sala!

Promuovere l’accessibilita’ vuol dire realizzare finalmente un mondo a misura di tutti, pari opportunita’ di partecipazione attiva alla vita sociale e all’accesso in tutti i settori: lavoro, istruzione, trasporti, cultura, servizi d’informazione e comunicazione, … .

A dodici anni dalla firma della Covenzione ONU c’e’ ancora da attendere prima che questa diventi patrimonio culturale del nostro paese e porti politiche di welfare piu’ efficaci, concrete e una “nuova” mentalita’ in cui nella progettazione di ambienti e negli adeguamenti di questi sia prioritaria una visione aperta, comprendente soluzioni inclusive valide per TUTTI considerate come naturali ed irrinunciabili: in tal caso l’episodio del cinema di qualche giorno fa non si sarebbe verificato.

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

#accessibility

#disability

#Diritti

Andrea Mucci