Emozionante “CarrozzAbile 2019”

Stamani a Marina di Carrara: la “CarrozzAbile” per dire NO alle barriere architettoniche e mentali …

Oggi ho avuto il piacere ed il privilegio di essere testimonial della 4a edizione di “CarrozzAbile2019”, contro le barriere architettoniche (e mentali), manifestazione di sensibilizzazione organizzata da Nicola Codega, Lara Benfatto e Sirio Genovesi, dell’Associazione “ChiAmaCarrara”.

20190511_093644.jpg

Scopo dell’iniziativa, organizzata in maniera esemplare, è stato segnalare l’esistenza di tante barriere architettoniche presenti in città, che limitano il diritto di libera e buona circolazione di tutti, e non solo di chi ha problemi di disabilità permanente, e ne minano la sicurezza.

20190511_114807.jpg

Si è così voluto riaffermare la necessità di abbattere la barriere fisiche, specchio delle ben più grandi mentali, e non crearne di nuove, per città più consapevoli e vivibili per tutti.

Sono state messe a disposizione tantissime carrozzine per farle usare a chi voleva e aver modo così di comprendere quante problematiche incontrano coloro che si muovono per la strada con ausili nel quotidiano e a cui la condizione delle nostre città non consente di farlo in modo autonomo.

abd719b5-a8dc-4441-a531-bfd5ce4974a1

Il percorso si è svolto da Piazza Menconi interamente nel centro cittadino, con numerose soste per segnalare, ogni qualvolta ne trovassimo una, le barriere, tramite una bandierina in corrispondenza dell’ostacolo.

20190511_102747.jpg

Questa una parte del video: https://www.facebook.com/oltre1000barriere/videos/1991639640946918/?t=1

La cosa che mi ha più impressionato della giornata è stata la grande partecipazione interessata e festosa alla manifestazione delle scuole di ogni ordine e grado, coinvolte per “far toccare con mano” quanti ostacoli – di cui spesso non ci accorgiamo – siano presenti nei nostri tessuti urbani.

Iniziative quali la “CarrozzAbile” sono importantissime e ben venga il coinvolgimento di tanti bambini e ragazzi, perchè solo “in sella” a un ausilio o a fianco di chi si muove in tal modo ci si rende conto delle difficoltà reali nel circolare così in città.

In Italia c’è ancora molto da fare: facendo opera di sensibilizzazione però si può arrivare a realizzare una cultura dell’accessibilità a tutti i livelli della società, cultura che ad oggi – lasciatemelo dire – manca.

Se tutti – Istituzioni e cittadini – ci diamo da fare con convinzione possiamo dar vita a città migliori, a un mondo più vivibile ed accessibile per TUTTI!

Ringrazio per il riconoscimento ricevuto durante la manifestazione e per lo spazio dato al Progetto #MOLLALOSCIVOLO, ma soprattutto per le emozioni che  l’atmosfera di festa e coinvolgente partecipazione creata da Nicola, i suoi collaboratori, i rappresentanti delle Istituzioni e da tutti i cittadini presenti, hanno fatto vivere a me e sono sicuro a tutte le persone che hanno condiviso questa magica mattinata: un esempio di sentirsi collettività e di mettere sempre al centro la persona!

20190511_114106.jpg

PER METTERE “MI PIACE” e CONDIVIDERE gli articoli: cliccare sul titolo del pezzo e scendendo in fondo all’articolo dopo qualche secondo si aprirà: “mi piace” su cui cliccare!

 

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

#accessibility

#carrozzabile

#CarrozzAbile2019

#MarinadiCarrara

#11maggio

#oltrelebarriere

#insiemesipuo’

#ChiAmaCarrara

 

Andrea Mucci

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...