Procedure per dire no alle barriere!

A Rimini arriva un provvedimento per l’accessibilità nei luoghi pubblici …

Parcheggi e aree di sosta sono indispensabili per poter costruire chiese, sinagoghe, moschee.

Proprio in vista di detta esigenza, nei giorni scorsi è stata presentata a Rimini in Commissione consiliare la variante al “Rue” (Regolamento urbano edilizio): una novità per i nuovi luoghi di culto. Il Rue è la parte normativa della pianificazione e prevede come costruire, lo strumento con il quale l’Amministrazione Comunale disciplina le trasformazioni degli assetti insediativi, infrastrutturali ed edilizi del proprio territorio.

La costruzione di moschee, chiese e sinagoghe non verrà infatti autorizzata in assenza di determinati servizi, fra cui i parcheggi.

L’obiettivo è approvare la detta variante entro sei mesi; ciò interesserà il recupero del patrimonio edilizio esistente.

Le tematiche inserite nella variante normativa sono la modifica complessiva delle forme sul recupero degli edifici già presenti in città e le modalità per la riqualificazione degli stessi finalizzata all’abbattimento delle barriere architettoniche. 

sul recupero degli presenti iVi sarà difatti una più dettagliata distinzione tra fabbricati esistenti e fabbricati non ultimati, utile ad agevolarne la ristrutturazione ed il completamento e a scongiurare fenomeni di degrado urbano e sociale, miglioramenti dell’accessibilità ed ancora vari interventi edilizi per gli edifici appartenenti alla città storica.

per la riqualificazione degli stessi finalizzata all’abbattimento delle barriere difatti una più dettagliata distinzione tra fabbricati esistenti e fabbricati non ultimati, utile ad agevolarne la ristrutturazione ed il completamento e a scongiurare fenomeni di degrado urbano e sociale, miglioramenti dell’accessibilità ed ancora vari interventi edilizi per gli edifici appartenenti alla città storiUn particolare incentivo sarà dato al recupero e alla definizione di nuovi parcheggi privati. 

Procedure simili sono importantissime per l’incremento dei servizi la’ dove nelle nostre città si vogliano costruire opere pubbliche.

Ben venga l’esistenza di piani come il Rue (Regolamento Urbano Edilizio) per dar modo a tutti i cittadini (eguali nei diritti) di visitare i meravigliosi monumenti delle nostre città e del nostro Paese.

PER METTERE “MI PIACE” e CONDIVIDERE gli articoli: cliccare sul titolo del pezzo e scendendo in fondo all’articolo dopo qualche secondo si aprirà: “mi piace” su cui cliccare!

#ControOgniBarriera

#MOLLALOSCIVOLO

#AccessibileFi

#accessibility

 

Andrea Mucci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...